Atletica 2000
ATLETICA 2000: 6 ISTITUTI IN RETE CON IL PROGETTO “4E1 ForEveryOne”

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso.
Chiudendo questa finestra o proseguendo la navigazione su un'altra pagina, acconsenti all'uso dei cookie.
Per saperne di più ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Per maggiori informazioni puoi cliccare QUI

ATLETICA 2000: 6 ISTITUTI IN RETE CON IL PROGETTO “4E1 ForEveryOne”

Entrano nel vivo le attività del Progetto“4e1 - ForEveryOne”, cofinanziato dalla Direzione per l’Istruzione e le Politiche Giovanili della Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia. Il progetto, con capofila l’ASD Atletica2000,coinvolge una rete di sei Istituti Comprensivi (Rivignano Teor, Latisana, Talmassons, Mortegliano-Castions di Strada, Codroipo) e l’Istituto d’Istruzione Superiore “J. Linussio” di Codroipo, raggiungendostudenti di tutte le età, dalle scuole dell’infanzia fino alle superiori. A questa collaborazione si aggiungono anche associazioni territoriali attive nell’ambito dell’educazione dei giovani e dello sport.

ForEveryOne ha come obiettivo contribuire al miglioramento delle capacità degli allievi di stare bene nel contesto che lo circonda e di ricercare il proprio ruolo nella società, attraverso attività inclusive che consentano di sviluppare relazioni positive con sé e con gli altri.

L'atleta olimpionica (corre nella squadra dell'Aeronautica militare) e naturopata Marzia Caravelli è una delle esperte che stanno operando nelle scuole proponenedo agli allievi un'attività in cui si unisce sana alimentanzione, movimento e la costruzione dei percorsi metabolici.

  

 Altri laboratori che sono in procinto di partire sono quelli legati all'orienteering, al Baskin, alla corporeità, all'integrazione tra normodotati e disabili, alla multiculturalità, alle problematiche legate all'adolescenza, al teatro ed alla musica.

Le attività motorie, espressive e nella natura permettono di promuovere la crescita di ciascuno nel rispetto delle differenze, superare stereotipi e pregiudizi, educando alla gestione dei conflitti attraverso la creazione di relazioni positive. Tramite lo sport e l’educazione alimentare gli studenti imparano a rafforzare la propria autostima, a prendersi cura del propriocorpo e del proprio benessere psicofisico.

Il progetto non si limita a coinvolgere gli studenti ma si rivolge anche a genitori, insegnanti ed educatori promuovendo incontri con esperti, occasioni di confronto e di condivisione delle esperienze, in modo da creare una sinergia utile ad affrontare le nuove sfide educative.

Per maggiori info inviate un'e-mail all'indirizzo:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

facebook twitter blog G+ yt

Sample banner

 Sample banner

 

Sample banner

 

Sample banner

 

Sample banner

 

 Reale Mutua

 

Sample banner

 

Sample banner